Nightcrawler di Fresno: inquietanti creature tra leggenda e realtà.

Avete mai sentito parlare dei “nightcrawler di Fresno”? Vengono chiamati anche "alieni di Fresno" o "alieni stecco". Nella maggior parte dei casi la loro esistenza è considerata una semplice credenza, ma nel 2007 uno strano video registrato da una videocamera di videosorveglianza ha fatto pensare che possano essere reali. Si tratta solamente di una leggenda o queste strane creature potrebbero esistere davvero?

#Misteri

Vi sono creature come il Bigfoot, il mostro di Loch Ness, l'uomo falena che sono da sempre in bilico tra leggenda e realtà. Per la maggior parte di noi, si tratta solo di credenze popolari. Questo non toglie però che esistano numerose testimonianze di persone che dicono d'averle viste con i loro stessi occhi e che li considerano assolutamente reali. Tuttavia a parte qualche fotografia sfocata e di dubbia credibilità, i testimoni degli avvistamenti non sono in grado di apportare prove convincenti di quello che affermano.

Questo non sembra valere però nel caso dei Nightcrawler di Fresno. La loro esistenza infatti sarebbe addirittura sostenuta da delle prove girate in video.

Vediamo prima di tutto chi sono o per meglio dire cosa sono i Nightcrawler di Fresno. Vengono chiamati anche alieni di Fresno, proprio perché si dice che siano stati avvistati per la prima volta, in questa località della California. Si tratterebbe di creature bipedi antropomorfe, dalle lunghe zampe o gambe. In italiano sono conosciuti anche come alieni stecco e non credo di dover spiegare le ragioni per cui gli sia attribuito questo particolare nomignolo...basta guardarli.

Secondo i nativi americani le creature verrebbero da un altro mondo e sarebbero dotate di questa particolare morfologia poiché le caratteristiche del loro habitat lo richiederebbero. Le loro lunghe gambe gli renderebbero più facile il compito di camminare sulla superficie paludosa del loro pianeta. Le loro intenzioni sarebbero del tutto pacifiche. Difatti sarebbero arrivati sulla terra per aiutarci a creare pace ed armonia tra i popoli.

Di loro non se ne sentì praticamente parlare fino al 2007, quando un investigatore del paranormale, rese pubbliche le immagini che un abitante di Fresno (Jose), avrebbe catturato attraverso la telecamera di videosorveglianza di casa sua. Questo fu il video che venne reso pubblico. Quelle due creature non potevano essere altro che dei veri nightcrawler. Ma questo non fu l'unico avvistamento riportato e catturato in video. Ce n'è un altro che fece letteralmente il giro del mondo e che proviene sempre dalla zona di Fresno, questa volta dal parco Yosemite.

La grande attenzione prestata soprattutto alla testimonianza e al video girato da Jose, spinse la redazione della trasmissione Fact or Faked a condurre un investigazione sul caso con il fine di determinare se il materiale presentato dall'uomo fosse autentico. La troupe si recò sul luogo ed organizzò l'indagine nei minimi dettagli. Dapprima puntarono una telecamera di videosorveglianza nello stesso punto in cui si trovava quella di Jose, la notte in cui venne girato il video, in cui catturò le creature. Poi fecero camminare un bambino nello stesso punto in cui era passato il presunto nightcrawler, per verificare se potesse essere confuso o apparire simile ad una delle strane creature. Il risultato fu negativo.

Nel secondo esperimento utilizzarano una sorta di robot che simulasse la camminata dell'alieno, ma anche in questo caso non furono in grado di riprodurre lo stesso effetto. Nel terzo esperimento utilizzarono una marionetta, ma la differenza era ancora notevole. La conclusione a cui arrivarono è che il video di Jose, non fosse spiegabile logicamente e che quindi secondo la loro opinione non potesse essere considerato un falso.
Ma è davvero così? Avevano realmente considerato tutte le opzioni a disposizione?

Credo che sia necessario analizzare a fondo altre prove, per stabilire se quel video possa essere considerato realmente autentico. Prima di tutto consideriamo la qualità di cattura delle due videocamere. Se le mettiamo a confronto, notiamo che quella del team investigativo di Fact or Faked, presenta una definizione nettamente migliore, rispetto a quella che catturò il famoso avvistamento. Questo significa che qualsiasi cosa avesse registrato durante il test, non l'avrebbe fatto nello stesso modo, in cui lo fece quella notte quella di Jose.

C'è poi da considerare che nel 2007, anno in cui il video viene mostrato al pubblico per la prima volta, editare un video digitalmente era qualcosa di estremamente semplice. Basta dare un'occhiata al video dello youtuber Captain Disillusion, per capire in pochi secondi com'è possibile creare un effetto del genere. Basta solo impegnarsi un po' per renderlo convincente e il gioco è fatto.

Insomma, al giorno d'oggi si crede che l'avvistamento di Fresno, sia una grande bufala, ma non si può negare che a suo tempo, sia riuscito ad ingannare moltissime persone, anche i grandi esperti del paranormale, che hanno creduto ciecamente alle parole di Jose. Tuttavia ancora oggi l'uomo continua a sostenere che quella registrazione sia autentica, perché per quante critiche abbia ricevuto non smetterà mai di difendere quella che a detta sua è l'unica verità.

Video nightcrawler di Fresno: inquietanti creature tra leggenda e realtà by L'Inspiegabile
https://youtu.be/2Ybq7DIEYow