Altro che Stonehenge, la Sicilia e il più ricco patrimonio archeoastronomico d’Europa.

Su un'anonima roccia siciliana detta "U Campanaro" (il campanaro), da qualche parte sul monte Arcivocalotto (nelle campagne di San Giuseppe Jato e San Cipirello, in provincia di Palermo), per circa 5.000 anni, ogni 21 di dicembre, il primo raggio di sole del mattino si è continua a leggere http://www.huffingtonpost.it/antonio-rotolo/altro-che-stonehenge-la-sicilia-e-il-piu-ricco-patrimonio-archeoastronomico-d-europa_a_23330729/