Mr Noseybonk: naso abnorme, occhi spiritati, sorriso inquietante | La misteriosa maschera del programma JigSaw. L'incubo dei bambini! 

Con la parola Jigsaw la prima cosa che vi verrà in mente sarà sicuramente la saga di Saw, nata nel 2004, e che ancora oggi spopola in tutto il mondo. 

In pochi però sanno che questa parola comparve per la prima volta sugli schermi ben 25 anni prima, con una serie della BBC per bambini tra 4 e 7 anni, trasmessa all'inizio degli anni ottanta in Inghilterra. La serie durò per cinque stagioni, prima di essere cancellata: una fine inevitabile, data la natura misteriosa del personaggio che più di ogni altro rimase impresso in maniera negativa nella mente di milioni di bambini.

Sto parlando di Mr Noseybonk. Vedendo alcune clip si evince l'aspetto inquietante di questo personaggio, che poco sembra centrare con una serie televisiva per bambini. Se proverete a cercare sul web … nessun sito, neppure Wikipedia, sarà in grado di dirvi il nome dell'attore che lo interpretava … come se non fosse mai esistito.

   ATTENZIONE !!!

I contenuti di questo video sono espliciti e molto forti, non adatti a un pubblico facilmente impressionabile e ai minori di 18 anni (le immagini potrebbero essere inappropriate per alcuni utenti e disturbare estremamente le persone più sensibili).

https://youtu.be/faDLZ8qXaZc

Il creatore del programma, Clive Doig, ha raccontato che i problemi con questo personaggio nacquero nel momento in cui ricevette delle richieste assurde, in cui Mr Noseybonk chiedeva di poter decidere in totale libertà l'intera sceneggiatura dello show. Cosa che chiaramente non piacque né a lui né al resto dello staff. I rapporti a questo punto si incrinarono inevitabilmente e Doig si decise a licenziarlo a un anno dalla cancellazione della serie, quando capì di non avere più controllo su di lui.

Questo è quello che successe sul set, ma a far rabbrividire maggiormente fu quello che accade fuori: Mr Noseybonk infatti iniziò a stalkerare letteralmente ogni membro dello staff, presentandosi abusivamente negli studi e sotto le loro abitazioni. Il tutto, sempre indossando la sua amata maschera, come se non riuscisse più a separarsi dal suo personaggio. Per Doig e il resto dello staff fu l'inizio di un inferno, e nonostante l'intervento delle autorità sembrava non poter finire, data la mancanza di un grave reato. Quando però fu provato quello dello stalking, le autorità minacciarono di arrestarlo, se solo avesse provato ad avvicinarsi ad uno dei membri dello staff ancora una volta.

A questo punto l'uomo chiese solo di poter tenere con sé la sua amata maschera, e pur di non rivederlo più Doig glielo concesse. Da quel momento ogni giornalista locale provò ad estorcere informazioni a Clive e al suo staff riguardanti la vera identità di Mr Noseybonk, ma per evitare di avere problemi con lui non lo fecero mai.

È evidente che l'uomo soffrisse di gravi problemi mentali … che riuscì a nascondere abilmente durante i provini, ma che uscirono fuori col passare del tempo … quando la sua natura aggressiva non accettava più nessun tipo di ordine, neppure da chi lo aveva assunto.

A questo punto penserete che la storia sia finita: in effetti per ben 28 lunghissimi anni non successe più nulla, fino a quando nel 2008 Mr Noseybonk riapparve.

Tre furono i video creati dall'uomo … e se pensate che possa trattarsi di un'altra persona, vi sbagliate: nell'intero web, perfino su Amazon, il più grande shop online del mondo, non esiste nessuna maschera simile a questa in vendita. E a detta del produttore Clive Doig, intervistato proprio in occasione della pubblicazione di questi video, non ne esisteva nessun’altra neppure all'epoca.

Cosa volesse dimostrare con il suo ritorno nessuno lo può sapere, e probabilmente i diretti interessati sperano di non saperlo mai …

→ Real Horror | Canale YouTube ←