A 19 anni voleva essere piu' libera, affrancarsi un po' dagli usi e costumi della sua terra d'origine, il Pakistan, ma non era cosi' che il padre voleva. E Azka Riaz e' morta, con ogni probabilita' in conseguenza delle lesioni provocatele dalle botte del genitore, un 43enne, di professione muratore.

Macerata, giovane pakistana trovata morta in strada: fermato il padre