Curate Kemal, una petizione lanciata da Davide Samperi (Italia)

Kemal ha 25 anni, è di Sarajevo. Quando aveva 3 mesi una granata uccise la madre che lo teneva in braccio e gli amputò una gamba. Ha vissuto in Italia dai 9 mesi ai 5 anni con un permesso di soggiorno umanitario e ha frequentato l’asilo. Poi essendo cessata la guerra in Bosnia, il Tribunale dei minori ha deciso il suo rientro a Sarajevo. Ora combatte contro un tumore e può essere operato solo in Italia. Purtroppo non ne ha diritto, ma forse è un nostro dovere aiutarlo.

Questa petizione sarà consegnata a: Angelino Alfano, Giulio Gallera, Beatrice Lorenzin, Roberto Maroni, Matteo Renzi.

Firma anche tu la petizione, https://www.change.org/p/curate-kemal