Quali sono state le migliori innovazioni tecnologiche durante il 2018? Quali i progetti più apprezzati ed acclamati a livello globale? 

Su Internet si possono trovare miriadi di innovazioni e di progetti...
Io ne ho scelti alcuni ... fra quelli più apprezzati ed acclamati a livello globale durante quest’ultimo anno ... o fra quelli che mi hanno particolarmente incuriosito...

Stuntronics, lo StuntMan-Robot di Disney

https://youtu.be/ENa98h7M7qY

Disney ha creato un robot acrobata che esegue acrobazie ad alta quota azzeccando ogni volta un atterraggio perfetto. Questi Stuntronics sono autonomi, si autocorreggono e sono straordinariamente simili agli umani.

Come funziona questa tecnologia? Può davvero cambiare il modo in cui Hollywood crea i suoi film “Blockbusters”? E cosa pensano i veri stuntman relativamente a come potrebbe essere influenzata la loro professione?

Il progetto Stuntronics è iniziato con un semplice robot a forma di “Z” chiamato “Stickman”, presentato dal team di ricerca di Disney nel Maggio 2018. Stickman è fatto da tre “legamenti” uniti da cerniere. Le sue gambe possono piegarsi in una plastica configurazione a “A” o distendersi in una forma lineare lunga circa 7 piedi, cioè all’incirca l'altezza di uno stuntman umano che ha le braccia sollevate. Questa apertura e chiusura permette a Stickman di regolare la velocità di volo ed eseguire acrobazie aeree come una singola capriola o una doppia capriola.

Stickman viene lanciato da una altezza elevata, come questo soffitto. Un morsetto a sgancio rapido stacca il robot dal soffitto che quindi vola attraverso l'aria lungo una traiettoria a pendolo. Per determinare cosa il suo corpo sta facendo nello spazio, il robot processa in tempo reale i dati provenienti da un numero di sensori “onboard”, una versione semplificata del sistema utilizzato sulle auto a guida autonoma. È equipaggiato con tre laser telemetrici che “leggono” il terreno in tempi diversi. Questi laser telemetrici misurano l'altezza di Stickman a mezz'aria mentre una unità composta da accelerometri e giroscopi misura l'orientamento. Stickman usa queste informazioni per determinare quando dovrebbe piegarsi e allungarsi, consentendogli ogni volta di fare un atterraggio corretto.

Partendo da questo prototipo fatto con “bastoncini”, Disney ha creato il più umano Stuntronics, che è in grado di controllare la postura, la rotazione e il centro di massa della postura, e che può addirittura assumere le pose dei supereroi a mezz'aria.

https://youtu.be/nZ950ywJy0M

Stuntronics è stato sviluppato per le attrazioni a tema Disney, in molte delle quali sono utilizzate le performance degli stuntman umani per l’intrattenimento dal vivo. Al di là del loro utilizzo nei parchi a tema, in molti ipotizzano che gli Stuntronics ricopriranno presto ruoli dietro le quinte dei film, specialmente nei film d'azione e di supereroi che comportano un lavoro al limite per gli Stuntmen.

I robot potrebbero essere utilizzati per testare le acrobazie per gli stuntmen migliori, come Bobby Holland Hampton. Bobby è uno degli Stuntmen di Hollywood. Si esibisce come controfigura per attori come Chris Hemsworth, Ryan Reynolds, Christian Bale, Jake Gyllenhaal e Chris Evans.

Quando proviamo le nostre acrobazie per un film, costruiamo ogni acrobazia pezzo a pezzo. Iniziamo lentamente e costruiamo l’acrobazia fino ad arrivare al prodotto finale. E questo può richiedere del tempo. Ma il motivo per cui lo facciamo e ci prendiamo il tempo che ci serve è perché è il modo più sicuro per farlo. Quindi, potremmo potenzialmente introdurre uno Stunt-Robot per testare l'acrobazia al nostro posto, pensando: okay, non continuiamo a rischiare le persone per fare bene l’acrobazia, magari usiamo lo Stunt-Robot per una parte e poi quando ci sembra che tutto sia pronto, introduciamo lo stuntman umano. Intendo dire che in realtà mi farebbe molto piacere se potessi avere uno Stunt-Robot per testare fino a un certo punto una acrobazia, poi far uscire il robot, entrare io e farla un paio di volte e tutto è OK. Per intenderci, mi sembra possa funzionare”.

Alcune persone hanno espresso preoccupazione per il rapido avanzamento della robotica, la quale potrebbe minacciare il lavoro degli attori e al contempo degli acrobati.

Guarda, quando hai un attore come Chris Hemsworth, non credo ci possa essere robot al mondo che può essere bello come lui, penso che gli attori possano stare abbastanza tranquilli. Certamente non penso che sarà un problema per alcuni Stuntmen. Penso che ci sia sempre bisogno dell'elemento umano in qualsiasi cosa. E anche quando si lavora a fianco di un team di effetti speciali, hanno sempre bisogno di un elemento umano, anche se stanno andando sempre più nella direzione delle CGI (Immagini Generate al Computer). C'è un posto per tutti. Penso che possa essere di aiuto per entrambe le parti, sia per gli effetti speciali che per noi Stuntmen.
Un incredibile tocco di tecnologia
che potrebbe entrare nel settore cinematografico e migliorarlo.
Non penso che lo cambierà, ma penso che lo potrà migliorare”.