Borgi Medioevali: Gairo Vecchio, Sardegna

I sardi sono tenaci, si sa, ma dopo l’ultima terribile alluvione del 1951 gli abitanti decisero di abbandonare il borgo di Gairo, per spostarsi un po’ più in là, in un luogo sicuro. Nacque così, nel cuore dell’Ogliastra, il mito suggestivo e un po’ lugubre di Gairo Vecchio. Paese spettrale, ma che regala una passeggiata suggestiva tra le vie e le case abbandonate. Tutto questo in una delle zone più incontaminate e interessanti dal punto di vista naturalistico della Sardegna.