Alla ricerca dei tesori nascosti del Bangladesh

Leggi L’articolo completo di Anirban Mahapatra su → lonelyplanetitalia.it

Tempio di Kantanagar

Questo splendido santuario dedicato al dio hindu Krishna, uno dei pochi templi di terracotta settecenteschi del Bangladesh giunti fino a noi, sorge in un vasto spazio aperto sferzato dal vento vicino alla città settentrionale di Kantanagar, nei pressi di Dinajpur. Il paesaggio ha un’aria irreale, e a parte qualche bovaro con la sua mandria, in giro vedrete pochi altri esseri umani, il che lo rende doppiamente suggestivo. I pannelli di terracotta che decorano l’esterno del tempio sono molto elaborati e ricchi di particolari, per cui sono splendidi soggetti fotografici. Se visitate il tempio in occasione della festa hindu di Maha Raas Leela, che cade alla fine di novembre o all’inizio di dicembre, potrete vedere la vivace fiera che si tiene intorno al complesso del tempio.

Come arrivarci: Gli autobus effettuano corse tutto il giorno da Dinajpur al villaggio di Kantanagar, da cui il tempio si raggiunge con un’incantevole camminata di 10 minuti tra campi verdissimi e villaggi di capanne di fango. Potete anche noleggiare un autorisciò per il viaggio di andata e ritorno da Dinajpur al tempio.